«

»

28 comments

1 ping

Vai al modulo dei commenti

  1. Marco

    Molto interessante la tua spiegazione. Sai per caso a cosa si riferisce invece il secondo codice a barre presente sui farmaci? Di solito sui farmaci che sto esaminando ha 10 (dieci)cifre ma non riesco a capire a cosa serve.

    Se hai info te ne sono grato.

    1. TarKus

      Il secondo codice a barre è il numero di di 10 cifre (9+1 di controllo, tipo il c.f. o la p.i.) e rappresenta il numero di serie della scatola, utile per la tracciabilità del farmaco; così che due scatole identiche dello stesso prodotto e persino dello stesso lotto di produzione avrà un seriale diverso. E’ lo stesso numero che compare in chiaro sul lato destro dell’etichetta al quale manca pero’ la decima cifra di controllo.

  2. thedarshan

    Quello è il codice AIC, preceduto da una lettera di cui ignoro il significato (che tipicamente è A), puoi verificarlo con la lista nel post linkato qui sotto (se si tratta di farmaci da banco)

  3. Hobbes

    La lettera davanti al codice AIC sta ad indicare che il codice è rappresentato in formato OCR-A (http://en.wikipedia.org/wiki/OCR-A).

    Riporto un estratto che ho trovato su un documento del ministero della salute:

    ————————————————
    3.2 Tecniche di rappresentazione del codice AIC della confezione del medicinale.

    2.2.1 Specificazione dei caratteri OCR-A.
    Le specifiche relative alle caratteristiche tecniche per la stampa dei caratteri OCR-A sono quelle
    indicate dalle norme ECMA (European Computer Manifactures Association). Nella
    rappresentazione in caratteri OCR-A. il codice A.I.C. della confezione del medicinale deve essere
    preceduto dalla lettera A, avente funzione di identificatore di campo per apparecchiature di lettura
    automatica.
    ————————————————

    PS. sarei interessato a sapere se hai scoperto altro sul codice AIC nel frattempo ;)

  4. Hobbes

    Ecco..ora ho scoperto che l’ultima cifra dell’AIC è un carattere di controllo

    3.1 Modalita’ di calcolo della cifra di controllo del codice A.I.C.
    della confezione del medicinale.
    La cifra di controllo del codice A.I.C. della confezione del
    medicinale viene determinata attraverso le seguenti operazioni
    effettuate sulle altre otto cifre.
    Siano:
    A1, A2, A3, A4, A5, A6. A7, A8.
    Le prime otto cifre a sinistra del codice A.I.C. della confezione
    del medicinale. Si determinano i valori dei seguenti prodotti:
    X1 = 2 x A2;
    X2 = 2 x A4;
    X3 = 2 x A6;
    X4 = 2 x A8.
    Sia P la somma dei quozienti e dei resti ottenuti dividendo X1,
    X2, X3, X4 per 10.
    Sia D la somma delle cifre A1, A3, A5, A7 del codice.
    Si determini il valore:
    S = P + D
    Il resto della divisione di S per 10 e’ la cifra di controllo.

    Da http://www.normativasanitaria.it/jsp/dettaglio.jsp?aggiornamenti=&id=17298&page=&posArt=11&articolo=9997&subart=1&progr=1&anno=null

  5. thedarshan

    Ottimo, ho aggiornato l’articolo. grazie

  6. Floriano

    Ciao,
    al di là delle cifre e dei calcoli, hai anche avuto modo di capire cosa c’è dietro il codice a barre in termini di informazioni? Intendo, il codice a barre cosa mi dice?
    Nome del farmaco + nome azienda + data scadenza…?
    Sto solo supponendo.

    O forse è una domanda mal posta o con poco senso, o per nulla…

    1. Hobbes

      Dunque.. da quanto ho capito il codice AIC è composto da 6 cifre per il nome del farmaco, 2 per la particolare confezione, 1 di controllo.

      Ma è da verificare, soprattutto per quel che riguarda la corrispondenza biunivoca tra nome del farmaco e prime 6 cifre del codice. Sarebbe da chiedere alla Zecca dello Stato, visto che è lei a gestire questo codice…

  7. roberto

    riepilogando per tutti l’AIC (autorizzazione immissione in commercio) è un numero che individua nomefarmaco+ confezionamento, è espresso in OCR-A (A+9numeri) e in cod39 (6 caratteri alfanumerici codice a barre piu’ piccolo in altezza) slla fustella autoadesiva che accompagna tutte le confezioni di qualsivoglia farmaco (6 per il farmaco+2 per individuare la confezione+1 di controllo).
    Il secondo codice è espresso in 2/5 ed è univoco per ogni singola confezione di farmaco (9 numeri+ cifra di controllo), si chiama anche codice tracciatura , l’archivio relativo viene gestito dall’IPZS.
    Le ditte all’atto dell’etichettatura comunicano al Min.Salute la corrispondenza tra lotto di produzione e data di scadenza con l’intervallo dei codici di tracciatura.
    In Italia esistono 3 BD con le caratteristiche del farmaco (CSF,Farmadati,Codifa) la chiave di accesso alle decodifiche è appunto l’AIC del prodotto

  8. marco

    sapete se esiste un rapporto 1a1 tra codice aic e codice ean o se sono parzialmente uguali? grazie

    1. Vincenzo La Spesa

      Sinceramente non lo so, non mi sono più occupato dell’argomento dai tempi del post

  9. Roberto

    Hai per caso trovato qualche banca dati utilizzabile decente?

  10. Sonia

    Qualcuno mi sa dire se il barcode dei farmaci contiene l’informazione data di scadenza? Ci sono SW in commercio per farmacie che gestiscono la scadenza dei farmaci? Grazie Ciao Sonia

    1. Vincenzo La Spesa

      mmm, no.
      altrimenti bisognerebbe cambiarlo per ogni lotto!

    2. rob

      Contiene solo il numero lotto, la corrispondenza numero_lotto-data scadenza non è presente sulla confezione ma è presente nella banca dati del Ministero (almeno dovrebbe esserlo).

  11. Umberto

    Salve,
    ho letto con interesse tutti i commenti ma vorrei approfondire un argomento, per motivi di lavoro, sul quale non ho trovato molto. Ho due lettori di codici a barre della Datalogic, e quado leggo il codice farmaceutico, non mi compare la lettera “A” dell’etichetta del farmaco. Mi dicono che è normale ma non ne sono sicuro.
    Secondo Voi è normale che non mi faccia vedere la “A”?.
    Grazie
    Saluti

    1. Vincenzo La Spesa (@Darshan_tweet)

      Non lo so, ma stando a quel che diceva Hobbes qulche commento sopra:

      >>La lettera davanti al codice AIC sta ad indicare che il codice è >>rappresentato in formato OCR-A (http://en.wikipedia.org/wiki/OCR-A).

      quindi possibilmente non viene inclusa nel codice stesso

  12. Enrico

    Ciao,
    per rispondere a @sonia, io ho trovato questa banca dati per i farmaci equivalenti, che credo sia abbastanza aggiornata e in + formati file

    http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/medicinaliequivalenti

    credo che sfogliando in generale tutto il sito si possano trovare tutti i farmaci.
    Anche io però stavo cercando però un database con l’indicazione lotto + data di scadenza (anche perchè mi sembra strano che non esista per i farmaci un database simile). Qualcuno sa’ aiutarmi?

  13. antonino scandurra

    dopo tanta lettura, e vi devo dire che, anche se avete detto tante cose importanti, non siete stati chiari! Io ho capito che il codice a barre non contiene i dati di lotto e scadenza di quella confezione! Adesso,mi basterebbe che qualcuno di dicesse: si è vero non contiene i dati di lotto e scadenza; oppure mi dicesse: non è vero il codice a barra contiene i dati di lotto e scadenza.
    grazie

    1. rob

      Sulle confezioni dei farmaci italiani ci sono 2 codici a barre: l’AIC e il numero lotto (entrambi sono presenti sia in formato codice a barre che numerico).

      Quindi per rispondere alla tua domanda: il codice a barra contiene il numero di lotto ma non la data di scadenza.

  14. Vincenzo La Spesa

    Scusate la mia assenza negli ultimi mesi…
    Come ho detto prima non mi sono più occupato dell’argomento dopo che ho concluso quel lavoro.
    Non saprei cosa rispondere, allo stato attuale gli utenti che commentano questo post ne sanno più di me riguardo ai codici a barre.

  15. Vincenzo Passannante

    Volevo sapere se dal codice scritto sullo scontrino si può’ identificare il prodotto comprato(il nome del prodotto).
    Fra giorni devo passare una visita di controllo ALL’INPS
    e come prova della mia malattia voglio far vedere ai medici che mi visitano gli scontrini della farmacia.
    Grazie Fatemi sapere subito.

  16. Giovanni

    Ciao!
    Ho prodotto un dispositivo medico di classe 1, ha etichettato con un codice a barre EAN 13.

    Ma mi dicono che devo fare il codice Minsan che penso sia il numero identificativo rilasciato all’atto della registrazione della banca dati del Ministero della Salute.

    Qualcuno mi sa dire come si ottiene il codice Minsan per dispositivi medici?

    Sono domande difficili, sarei felice di avere una risposta.
    Grazie, buona giornanta

  17. mara

    Buon pomeriggio,
    le fustelle che si trovano sui prodotti senza glutine, che vanno poi applicate sulla ricetta medica per ottenere il rimborso del prodotto venduto, chi le assegna? Cioè il codice identificativo di un prodotto senza glutine è simile a un codice paraf o farmaco??
    grazie
    saluti
    mara

  18. antonio

    Sapete per caso se la produzione di etichette /fustelle con codice a barre segue qualche legge specifica o qualunque tipografia può stamparle se attrezzata con i macchinari adatti?

  19. picpino

    come si identifica un farmaco conoscendo il codice scritto sulle ricevute delle farmacie?

  20. Eric

    Ho in mano una scatola da 20 cpr di acido acetilsalicilico
    ma sono parecchio perplesso perchè vedo un sacco di altri codici oltre a quelli citati.
    ad es su una delle linguette di chiusura della confezione leggo un codice di 6 cifre
    tipo cod10300
    Si tratta di un codice che identifica il tipo di confezione (cioè il tipo di scatola) imposto dal produttore della confezione in cartoncino?
    Se apro la lingueta di chiusura della scatola del lato opposto scopro stamapta sulla piccola linguetta interna un ulteriore codice di altre sei cifre senza la dicitura “cod” davanti…ad es. 924057 si tratta del codice che identifica il tipo di blister che la scatola contiene forse?
    sull’altra minilinguetta di fronte trovo stampati altri 3 numeri di sole 3 cifre ma in colori differenti:
    uno in verde 339, uno in rosso 185 e uno in nere 541
    infine sotto c’è scritto 2017 che suppongo sial’anno di produzione ma di che cosa? del farmaco o della confezione?
    Grazie dell’aiuto

  1. Elenco completo dei codici AIC dei farmaci SOP e OTC (prodotti da manco e farmaci senza obbligo di ricetta) « The Darshan’s Weblog

    [...] senza obbligo di ricetta) Visto che alcune persone arrivano a questo blog (in particolare a questo post) cercando la lista completa dei farmaci venduti in italia ho deciso di [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>