«

»

dic 03

Rinominare le immagini usando la data di scatto come nome

Questo script permette di rinominare le immagini jpeg con metadati exif (quindi quasi tutte le immagini delle fotocamere digitali) in modo che il nome sia la data e l’ora di scatto.

I file vengono rinominati in modo che il nome sia $anno_$mese_$giorno_$ore$minuti_$contatore.jpg in questo modo l’ordinamento lessicografico e quello cronologico corrispondono.

Questo è molto utile per visualizzare le fotografie con player rudimentali che non supportano i metadati exif o l’orinamento per data (tipo la maggior parte dei lettori dvd-dvx).

Lo script usa la libreria exifr, scaricabile comodamente con rubygem (vedi il commento nel codice)

Lo script genera il file backtrack.bat che permette di annullare la rinominazione

#!/usr/bin/ruby
#28/10/2008
require 'rubygems'
require 'exifr' #gem install exifr
files = Dir.glob('*.{jpg,JPG}')

back=File.new("backtrack.bat","w+")
files.each{|nomefile|
    begin
        # l'ordine è invertito per far concidere l'ordinamento
        # alfabetico con quello cronologico
        datastr=EXIFR::JPEG.new(nomefile).date_time.strftime("%y_%m_%d_%H%M")
    rescue
        next
    end

    #controllo l'esistenza di duplicati
    if FileTest.exist?(datastr+".jpg")
        datastr=datastr+"_1"
        while FileTest.exist?(datastr+".jpg")
            datastr=datastr.next
        end
    end
    nuovonome=datastr+".jpg"
    puts "mv '#{nomefile}' '#{nuovonome}'"
    system("mv '#{nomefile}' '#{nuovonome}'")
    back.puts("mv '#{nuovonome}' '#{nomefile}'")
    }
back.close
Share Button

3 comments

  1. norton

    interessante, anche se io avrei messo qualcosa di più umano. mi spiego meglio: io organizzo pure le foto per data mettendole in cartelle con la data con scritto ggmmaa, però poi vattelo a ricordare che cosa ho fatto in quel giorno, e allora adesso metto: festa_laurea_ggmmaa

  2. thedarshan

    beh…ma in questo modo perdi la coincidenza tra ordinamento lessicografico e cronologico.

    Io posso fondere immagini di maccine fotografiche diverse e mantenere l’ordinamento.
    e questo facilità molto il catalogarle

    (anche se devo ammettere che il leggere la data al contrario è abbastanza fastidioso)

    1. Crosnobol

      E’ logico ordinare per anno, poi mese e giorno. Per sapere il tema è sufficiente aggiungere una parola chiave alla fine.
      Questo si deve fare appena scaricate sul PC le foto, in batch, usando il proprio software di gestione.

      Normalmente in un giorno si fanno foto di un solo tema.
      Per ricordare cosa si è fatto, è sufficiente tenere un catalogo, una semplice lista, con i riferimenti alle cartelle specifiche, anch’esse nominate per aa/mm/gg_tema.

      Ci vuole coerenza e un pizzico di buona volontà per mantenere in ordine le proprie fotografie.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>